Laddove sussistano dei problemi ormonali, l’efficacia dei trattamenti è molto lenta e potrebbe addirittura non verificarsi. Per questo è necessario che il cliente avverta le operatrici dei propri problemi ormonali, comunicando altresì l’assunzione di farmaci o prodotti contenenti ormoni. Gran parte di questo scambio d’informazioni, viene eseguito durante la consulenza: qui l’operatrice effettua un’anamnesi completa del cliente, verificando eventuali situazioni legate a squilibri ormonali.