LA

FORMAZIONE

ONLINE

Didattica

COSE DA NON FARE IN CONSULENZA

- Non parlare "sopra" alla cliente, non farle finire le frasi

- Dare per scontate le risposte andando ad intuito

- Dare giudizi sui risultati precedenti, cioè se la cliente è stata in un altro centro di fotoepilazione e non ha avuto risultati, noi ci asteniamo dal giudicare l'operato altrui

- Fare un monologo, cioè parliamo solo noi e la cliente zitta

- Rispondere con NO secco, per esempio quando ci chiedono "fa male?", il NO secco può risultare comunque di chiusura, magari dire "avvertirà come quando si strappano i peli con la pinzetta, comunque durante la prova avrà modo di giudicare di persona", tranquillizzare la cliente

- Non parlare e spiegare già nel dettaglio il mantenimento, potremmo mettere in confusione la cliente

- Non inondare la cliente con troppe informazioni, soprattutto se non richieste in modo specifico

- I prodotti non vanno proposti stile televendita ma come parte integrante del protocollo, cioè ai fini del suo risultato

- Evitare l’interrogatorio, cioè una domanda dietro l’altra senza intrattenere un dialogo con la cliente

Video Consulenza